“Gavi Città Aperta – ritorno al Medioevo” domenica 23 ottobre

13
Ott

Domenica 23 ottobre torna l’appuntamento annuale con “Gavi Città Aperta” organizzata dagli Amici del Forte di Gavi, dalla Città di Gavi e dagli Esercenti Gaviesi.

Questa edizione avrà come protagonista il Portino Medievale, uno dei gioielli romanici della città di Gavi, che sarà animato da alcuni rievocatori storici in costume medievale, appartenenti alla Compagnia del Galletto di Alessandria, che sotto l’arco di ingresso e nella stanza al piano superiore ricostruiranno un presidio di soldati del Comune di Genova, così come potevate vederlo sette secoli e mezzo fa.

Una ricostruzione storica importante sia per Gavi che per la stessa Genova, dato che il più antico frammento giunto fino a noi degli Statuti del Comune di Genova, risalente al XIII secolo, riguarda proprio le regole da osservare per il presidio di Gavi, luogo da sempre strategico per la difesa dell’accesso al mare.

Oltre al Portino, le visite guidate saranno svolte dai volontari degli Amici del Forte di Gavi, dalle 10 alle 12 e poi dalle 15.30 alle 18, anche alla Parrocchiale di San Giacomo, all’Oratorio dei Rossi e a quello dei Turchini, e al Molino del Neirone (quest’ultimo aperto solo al pomeriggio; alle 15.30 e alle 16.30 verrà messa in azione la ruota).

Per chi fosse interessato, presso il punto informazioni degli Amici del Forte (vicino alla chiesa di San Giacomo), si può dare la disponibilità come guida volontaria per il Forte e per il Borgo di Gavi, aderendo al “gruppo guide” costituito da alcuni anni in seno all’Associazione.

Vi aspettiamo